Skip navigation

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/20.500.12128/5423
Title: Inavvertitamente felici in uno dei "Racconti" di Davide Bregola
Authors: Puto, Małgorzata
Keywords: authenticity; directness in expressing one's emotions; short story; Italian literature; social life
Issue Date: 2006
Citation: Romanica Silesiana, No 1 (2006), s. 106-111
Abstract: I Racconti felici di Davide Brególa costituiscono una particolare osservazione della vita di periferia che, per coloro che vi abitano, costituisce il cuore del mondo. Nonostante la vita scorra normale, anzi, normalissima, i progetti riescano bene oppure no, gli amori finiscano, le serate abbiano poco in comune con la vita mondana, la gente vive tranquilla, a volte dimostra strane abitudini o sceglie passatempi bizzarri, ma tutto ciò, condiviso con gli altri, acquista senso e identità. Infatti, i racconti di Brególa realizzano un quadro di vita sociale di periferia, essendo ciascuno un pezzo di puzzle che aggiunge un’accurata riflessione all’immagine di essa. È anche vero tuttavia che questi racconti sono frammenti, e soltanto frammenti, momenti, eventi, fragili attenzioni che si verificano lasciando molto spazio alle impressioni e giocando con dubbi che permettono di capire, non immediatamente, le verità che essi trasmettono.
URI: http://hdl.handle.net/20.500.12128/5423
ISSN: 1898-2433
Appears in Collections:Artykuły (W.Fil.)

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
Puto_Inavvertitamente_felici_in_uno_dei.pdf374,78 kBAdobe PDFView/Open
Show full item record


Uznanie autorstwa - użycie niekomercyjne, bez utworów zależnych 3.0 Polska Creative Commons License Creative Commons